Home > Blog > Le politiche di investimento sostenibile e responsabile degli investitori previdenziali

Blog Mefop

Le politiche di investimento sostenibile e responsabile degli investitori previdenziali

24/11/2017 - Stefania Luzinessun commento

Lo scorso 17 novembre sono stati presentati a Roma i risultati della terza edizione della ricerca, curata dal Forum per la Finanza Sostenibile e da Mefop, sull’integrazione dei criteri ESG nei portafogli degli investitori previdenziali.

L’indagine è stata condotta somministrando un questionario ai 50 maggiori piani previdenziali per patrimonio, con un totale di oltre 154 miliardi di euro di masse in gestione.
Dalla ricerca è emerso:

  • un aumento del tasso di risposta (pari all’80%, contro il 72% del 2016);
  • un lieve incremento dei piani che dichiarano di adottare criteri ESG nelle politiche di investimento;
  • una maggior consapevolezza della  rilevanza dei criteri ESG per un’efficace gestione dei rischi;
  • un’adozione dei criteri ESG ancora limitata a una quota parziale del patrimonio, anche se è in aumento la percentuale dei piani che dichiarano di avere esteso l’integrazione dei criteri a una percentuale, compresa tra il 75% e 100%, degli asset in gestione;
  • la prevalente diffusione delle strategie di esclusione e di adesione alle convenzioni internazionali, anche se è incrementato l’interesse degli investitori nei confronti delle politiche di engagement.

L’indagine di quest’anno ha presentato alcune novità rispetto alle precedenti edizioni.
Sono state infatti inserite nuove domande su:

  • le motivazioni dell’adozione dei criteri ESG: la volontà di contribuire a uno sviluppo maggiormente sostenibile è la principale ragione richiamata dai piani rispondenti;
  • la misurazione dell’impronta di carbonio, effettuata da 4 piani (e da uno programmata);
  • l’impact investing, adottato al momento da 6 piani.

Nonostante i dati incoraggianti, i margini di sviluppo delle politiche di investimento sostenibili sono indubbiamente ancora ampi, anche in virtù degli interventi normativi che a livello europeo sono stati intrapresi. Il riferimento è alla direttiva Iorp II e alla direttiva sull’impegno a lungo termine degli azionisti.

 

Il report completo Le politiche di investimento sostenibile e responsabile degli investitori previdenziali - Terza edizione

 

Categorie: Fondi pensione Temi: Gestione finanziaria
  • Stefania Luziluzi@mefop.it

    In Mefop dal 2001. Laureata in Scienze Statistiche ed Economiche, si occupa di coordinare l'attività dell'Area Economia e Finanza.

LASCIA UN COMMENTO

Mefop è aperta ai commenti degli utenti (non più di 1.500 caratteri). Non verranno pubblicati i messaggi chiaramente ingiuriosi. Leggi l'informativa sulla privacy

Il campi segnalati da (*) sono obbligatori